all.jpg

 

 

Nome Band:

All My Faith Lost

Anno di Formazione:

1999

Membri dell’ultima Formazione:

1) Viola Roccagli: Flauto, Pianoforte, Sinth, Voce, Testi

2) Federico Salvador: Chitarre Acustiche e Classiche, Sinth, Voce, Testi

Storia del Gruppo:

Il progetto cominciò a prendere forma nel 1999 quando Federico Salvador ed un suo amico decisero di iniziare a suonare insieme data la vicinanza tra i loro gusti musicali. Qualche tempo dopo Viola Roccagli ed una sua amica, entrambi flautiste e cantanti, ascoltarono le canzoni realizzate dai due ragazzi e rimasero colpite, ammaliate dal suono, dal genere e dalle atmosfere che esse riuscivano a creare e decisero di entrare a far parte della band: così nacquero gli All My Faith Lost e subito dopo l’entrata delle due cantanti furono aggiunte le parti di flauto e la voce femminile.
Il primo lavoro realizzato dalla band fu un demo CD intitolato “Hollow Hills” in cui tutte le canzoni furono incentrate sul concept riguardante storie di creature fantastiche presenti in quasi tutte le tradizioni popolari di qualsiasi paese, le fate: la scelta di questa tematica da parte del gruppo si può ricollegare ad un’opera scritta dall’autore inglese J.keats intitolata “La Belle Dame Sans Merci” nella quale la protagonista veniva chiamata proprio “Figlia di Fata” ed anche a dei libri scritti da Brian Froud intitolati “Faeries” e “Good Faeries/Bad Faeries”.
Nel Maggio del 2002 gli All My Faith Lost realizzarono il loro secondo demo CD “In a sea, in a lake, in a river … … or in a teardrop” prodotto dalla casa discografica friulana Sin Organisation: questa volta il tema principale attorno al quale ruotano tutti i pezzi si può collegare ad opere dove vengono narrate storie di spiriti acquatici.
Nei due anni successivi la band fu impegnata nella registrazione dei brani per il nuovo lavoro dove le tematiche, i testi e le musiche dovevano essere incentrate su alcune poesie dello scrittore inglese James Joyce soltanto che a causa della risaputa contrarietà alla cosa del nipote dello stesso Joyce e a problematiche riguardanti la formazione Viola e Federico, rimasti gli unici due membri del gruppo, dovettero rimodificare e realizzare nuovamente tutti i testi e le parti vocali. Due brani di questo lavoro apparvero nelle compilation “Flowers Made Of Snow” dell’etichetta discografica svedese Cold Meat Industry e “Lightwaves” dell’etichetta discografica Kalinkaland Records. Nello stesso periodo, una versione rivisitata di un brano del primo demo CD “Hollow Hills” fu inclusa nella compilation cinese “Penumbra Over Beauty” (Chaos Pro).
Il 2005 fu un anno importantissimo e fondamentale per gli All My Faith Lost, infatti uscì il loro album d’esordio intitolato “As You’re Vanishing in Silence” accolto in maniera ottimale dal pubblico e dalle critiche internazionali. Nei periodi successivi Viola e Federico intrapresero una serie di esibizioni live insieme a gruppi come: Ashram, Sieben, Inner Glory, The Vanishing e Picastro.
Dal 2007 il gruppo si esibisce dal vivo con l'aiuto di Fabio Polo al violino e con la seguente formazione a tre il gruppo suonò anche nelle prime date all'estero, inoltre il 27 Maggio 2007 gli All My Faith Lost si esibirono al Wave Gothic Treffen di Lipsia in Germania, festival gotico d’eccellenza dove ogni anno suonano più di 170 gruppi da tutto il mondo.
Nell’Agosto 2007 è uscito il nuovo album del gruppo “The Hours” pubblicato in Europa dall'etichetta svedese Cold Meat Industry e negli Stati Uniti dalla Projket Records.

Discografia: 

2007 – The Hours
2005 – As You’re Vanishing In Silence
2002 - In a sea, in a lake, in a river … … or in a teardrop
2000 - Hollow Hills

Links: 

http://www.allmyfaithlost.com

http://www.myspace.com/allmyfaithlost