Ascoltando questa demo dei promettenti 141 Lumen di Bologna, siamo di fronte ad una moderna sfaccettatura/appendice della nuova ondata di new wave che questi anni 2000 finalmente propongono.
Nominatisi in seguito ad un asteroide scoperto alla fine dell'800, nel 2006 si forma il gruppo con elementi non nuovi alla musica; tutta la loro esperienza si sente bene nella bella proposta di questo rock equamente influenzato tanto dal post punk gotico quanto da generi più recenti come un noise rock alla sonic youth - ben evidenziati nel crescendo finale di Qube o nella terza traccia "Xxxx",
  senza escludere un riverbero di psichedelia in Hard Kiss, vaghe tentazioni grunge qua e là (più forti in "in the nightcrime") miscelando con cura l'energia di stili apparentemente diversi in una somma abbastanza originale di sicuro effetto. Il loro palco si divide tra la chitarra rigorosa e molto eclettica (senza particolari tecnicismi in evidenza, ma capace di scivolare da uno stile all'altro in maniera fluida e pienamente convincente) di Alessandro Padalino e la voce sguaiata di Art H.K. (un po' troppo, a dire il vero - con cadute di tono proprio in Hard Kiss e una bella prova in Nudes), dietro lo sfondo di batteria di Angelo Argento e il basso pulsante di Giuseppe Taibi. I primi due si spartiscono la scena principale tra riff/distorsioni e le volute spigolature sgraziate vocali (ben lontane dagli stilemi classici del gothic) lasciando il resto in secondo piano e creando un contrasto interessante anche se ammetto che non si accalappia il mio favore.

Qui c'è una sperimentazione più sottile, calata nelle vesti del rock indipendente a più ampio spettro (in fondo è fin troppo facile sbatacchiare delle pentole e vantarsi di fare musica difficile ed elitaria) che ha ancora bisogna di esplorare ed aggiustarsi un poco, ma al contempo sono graffianti, mai fermi, rumorosi la punto giusto. Data la diversità del risultato, hanno le carte in regola per piacere a molti, soprattutto fuori dal classico giro goth.

 

Voto: dal 7 all'8 (in dipendenza dai gusti)

Tracklist:

01. Qube
02. Black Brain
03. Xxxx
04. Hard Kiss
05. Into The Nightcrime
06. Nudes
07. The Only Thing I Own

Genere: indie rock/gothic
Anno: 2007
Sito del gruppo: www.myspace.com/141lumen