dreamcure2.jpg

C'erano una volta i Cure.. C'era una volta Robert Smith capace di raccontarti e trascinarti in ogni passo dell'esistenza attraverso le note di una canzone.
Esistenzialismo a tinte oscure..
Cosa è rimasto dei Cure? Forse questo brutto sogno fatto alle 4:13 di mattina?
Perchè una volta gli incubi di Robert Smith li si aspettava con ansia diventare suoni in un nuovo disco ed essi incidevano interiormente su molti che li ascoltavano in dischi come Faith, Pornography o anche The Head On The Door tanto per citare un titolo tratto da un suo famoso incubo notturno.
Oramai per me che sono ancora qui a sperare di comprare un buon disco di un gruppo che mi ha accompagnato nella mia crescita interiore è diventato come pagare "la Tassa Robert Smith" comprare un disco con tanti soldi per avere nulla e neanche due o tre canzoni decenti come al solito.....
Adesso voglio vedere chi si lamenta più di Bloodflowers...
Le canzoni che potrebbero incidere parecchio sulle mie orecchie è allucinante ascoltarle stravolte in questa maniera, dal vivo rendono di più e non voglio chiedermi di chi sia effettivamente la colpa..
Che dirvi?
Se siete come me compratelo per ascoltarlo più volte in cerca di sensazioni che oramai sono vive per qualche secondo solo in Underneath the Stars e in modo davvero irrisorio in Sleep When I'm Dead per il resto solo noia e rabbia.

Voto: 3

Tracklist:

  1. Underneath the Stars
  2. The Only One
  3. The Reasons Why
  4. Freakshow
  5. Sirensong
  6. The Real Snow White
  7. The Hungry Ghost
  8. Switch
  9. The Perfect Boy
  10. This. Here and Now. With You
  11. Sleep When I'm Dead
  12. The Scream
  13. It's Over 

Formazione:

    * Robert Smith: chitarra, voce
    * Simon Gallup: basso
    * Jason Cooper: batteria
    * Porl Thompson: chitarra

Singoli

    * The Only One (maggio 2008): B-sides: NY Trip
    * Freakshow (giugno 2008): B-sides: All Kinds of Stuff
    * Sleep When I'm Dead (luglio 2008): B-sides: Down Under
    * The Perfect Boy (agosto 2008): B-sides: Without You

Collegamenti:


http://www.thecure.com/